LiveTicket Point facebook X (Twitter) Instagram Live in Italia 18app e Carta del Docente
|ITA|ENG|DEU
Get help
Home / Ricerca eventi / LA DONNA DEL MARE
Tickets LA DONNA DEL MARE
EVENTI TEATRALI  |  Teatro Eutheca e Sala Fellini - Roma  |  17/10/13 - 03/11/13
Tickets LA DONNA DEL MARE
Roma (RM)
CINECITTA' CAMPUS
Via Quinto Publicio,90 - 00173 Roma (RM)
Tel. +39 06/95945400 - Fax +39 06/95945414
E-mail: f.dilecce@eutheca.eu

LA DONNA DEL MARE
di Henrik IBSEN

Regia Carlo FINESCHI
Con Federica TATULLI, Domenico CUCINOTTA, Craig PERITZ, Camillo VENTOLA, Salvatore COSTA

Scene Verunska Nanni
Costumi Mariella D'Amico
Disegno Luci Luca Barbati
Aiuto Regia Vincenzo Ciardo

La vicenda narrata nella Donna del Mare riguarda la vita di un medico, il dottor Wangel, e della sua seconda moglie, Ellida, e del loro matrimonio in crisi per la presenza di un ricordo ossessionante nella mente di lei, un ricordo che improvvisamente diventa realtà: torna l’uomo che lei aveva amato in gioventù e in virtù di una reciproca promessa di fedeltà fatta molti anni prima, le chiede di partire con lui. In questa semplice trama emergono temi universali come l’ombra, il doppio, il male, il bene, e conoscenze alchemiche, filosofiche, sapienziali, ermetiche. E certo, la vicenda di Ellida non ci interesserebbe così tanto se fosse solo una vicenda di rapporti interpersonali, per quanto ben scritta. Questo è un fraintendimento che lo spettacolo di Fineschi vuole dissipare. Una forza “nascosta” del testo, pur nella forma di una vicenda psicologica, traspare nei corpi degli attori, costituisce l’azione “emotiva” dello spettacolo, con il risultato di immergere lo spettatore nel vivo della vicenda, in prima persona. La scenografia, ideata da Verunska Nanni, rappresenta in maniera molto lineare la casa e il giardino di casa Wangel, dove si svolge la maggior parte dell’azione, ma ha tutt’intorno il mare, che ne costituisce l’alternativa emotiva. I costumi sono semplici ed eleganti, ideati e curati da Mariella D’Amico, che da anni collabora con la Tatulli e con Fineschi. Il pubblico assisterà allo spettacolo sedendo tutto intorno alla casa del medico Wangel, anzi, dentro la casa, per spiare attraverso pareti immaginarie e respirare e vivere l’azione e la vicenda insieme agli attori.
LiveTicket