LiveTicket Point facebook X (Twitter) Instagram Live in Italia 18app e Carta del Docente
|ITA|ENG|DEU
Get help
Home / Ricerca eventi / Fantasmi
Eventi teatrali  |  Palermo (PA)  |  15/10/2010 from 21.15 to 21.15

Tickets FANTASMI a PALERMO - 15 ottobre

Fantasmi

TEATRO NUOVO MONTEVERGINI a PALERMO

FANTASMI


Debutto Nazionale
Venerdì 15 ottobre 2010
al Nuovo Montevergini, in Teatro


Vetrano e Randisida L'uomo dal fiore in bocca e Sgombero di Luigi Pirandello
e frammenti da Totò e Vicè di Franco Scaldati
produzione Teatro de Gli Incamminati/Diablogues – Compagnia Vetrano/Randisi
testo e regia di Enzo Vetrano e Stefano Randisi
con Enzo Vetrano, Stefano Randisi e Margherita Smedile
luci di Maurizio Viani
scene di Marc'Antonio Brandolini


Per Vetrano e Randisi la realizzazione de I Giganti della Montagna ha rappresentato l’approdo di un viaggio nel mondo pirandelliano cominciato nel '99 con la messinscena de Il berretto a sonagli e proseguito con L'uomo, la bestia e la virtù e Pensaci, Giacomino!.
Tra questi spettacoli uno studio sull’uomo Pirandello ha generato Per mosse d’anima, una lettura/spettacolo che evidenzia affinità e analogie tra la biografia del drammaturgo e le vicende narrate in molti suoi testi – novelle o drammi – sovrapponendo le parole scelte da Pirandello per raccontare la sua vita a battute di personaggi da lui creati.
Con la riscrittura di Sgombero e de L’uomo dal fiore in bocca gli attori e registi siciliani, affiancati sul palco da Margherita Smedile, raccolgono i fili di questo lungo percorso pirandelliano e intrecciano alle vicende narrate - in un gioco di contaminazioni e di sovrapposizioni - spunti paradossali, citazioni fulminee, passaggi surreali, per comporre una riflessione umoristica e struggente sull’attesa, il rifiuto e l’accettazione della fine.
Un uomo al limite estremo della sua vita confida i suoi pensieri a uno sconosciuto mentre viene spiato dalla moglie che non accetta la sua malattia. Una donna al cospetto del padre morto lo accudisce e si prepara ad accompagnarlo al camposanto mentre è spiata dall’uomo che le ha tolto l’innocenza e l’ha fatta cacciare di casa. Mettendo insieme questi due atti unici si ha la percezione del senso di grande vitalità e disprezzo del comune pensare che si respira in tutta la drammaturgia di Pirandello, della capacità di irridere e far ridere con amarezza dei vizi e dei paradossi della società.
Il luogo delle azioni – una stazione ferroviaria in cui sembra si sia fermato il tempo, per un bombardamento o una calamità naturale - diventa la “stanza della tortura” che Giovanni Macchia individua come topos costante nei lavori pirandelliani.
E il fiore in bocca diventa malattia di una intera società.

Acquistate online i biglietti!
La vendita onlin resterà aperta fino alle ore 18.00 della data dell'evento




  Vai al concerto con il car pooling di ViaggiaInsieme!

ViaggiaInsieme.it

Il social network della mobilità sostenibile
Show all
Show less
Page link copied to clipboards
Eventi teatrali  |  Palermo (PA)  |  15/10/2010 from 21.15 to 21.15
We are sorry, but sales closed on 15/10/2010 at 19.00 o'clock.
LiveTicket