LiveTicket Point facebook Twitter Instagram Live in Italia 18app e Carta del Docente
Accedi|Registrati ITA|ENG
Assistenza
Home / Ricerca eventi / I CAVALLI DI MONSIGNOR PERRELLI - Peppe Barra e Patrizio Trampetti

Teatro Comunale di Catanzaro

Biglietti I CAVALLI DI MONSIGNOR PERRELLI - Peppe Barra e Patrizio Trampetti
Teatro / Cabaret  |  Catanzaro (CZ)  |  Cinema Teatro Comunale  |  17/01/20 - 21.00

I FANTASMI DEL MONSIGNORE - PEPPE BARRA

venerdì 17 gennaio 2020 ore 21.00
Catanzaro (CZ)
Cinema Teatro Comunale

I cavalli di Monsignor Perrelli

I CAVALLI DI MONSIGNOR PERRELLI

farsa in musica di Peppe Barra e Lamberto Lambertini

con Peppe Barra e Patrizio Trampetti

Regia Lamberto Lambertini
Costumi Annalisa Giacci
Scene Carlo De Marino
Musiche Giorgio Mellone e Patrizio Trampetti
Coproduzione Tradizione e Turismo – Centro di Produzione Teatrale, Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro, A.G. Spettacoli

Tra contrappunti e intermezzi canori accompagnati da un trio di musici virtuosi, un irriverente e divertito Peppe Barra si esibisce in una magistrale prova d’attore, trascinando il pubblico in una risata condivisa. Uno spettacolo ironico, dal ritmo coinvolgente. Un’affettuosa memoria verso un personaggio e un’epoca storica appartenenti ormai alle favole.

Una farsa in musica, in due atti, nei canoni e nello stile allegro, elegante della commedia all’antica italiana. L’epoca è quella di Ferdinando IV di Borbone. Si dice che lo stesso re Ferdinando, e la regina Carolina, attendevano con ansia le visite del caro Monsignore, per cominciare la giornata con qualche sana risata. Fu così che nacque la leggenda di Monsignor Perrelli. Un uomo di chiesa, ma anche un eccentrico uomo di scienza, che spiattellava invenzioni divenute leggendarie, al limite della stupidità, portatore di surreale poesia, di pura follia, che racchiudeva, nel bene e nel male, le caratteristiche di un aristocratico, magari un po’ campagnolo, dell’ottocento. In questo spettacolo si mette in scena il suo rapporto con Meneca, la sua fedele perpetua, vittima rassegnata delle sue stramberie. Peppe Barra è Meneca che, dopo aver subito le cretinerie del suo padrone, si sfoga, a tu per tu con il pubblico in sala, con i suoi irresistibili monologhi. Anche se, come accade in ogni coppia che si rispetti, continua ad accudirlo con attenzioni quasi materne, tenendolo al laccio con la sua arte culinaria di schietta tradizione campana. Monsignore ha la testa tra le nuvole, Meneca ha i piedi per terra, due esseri distanti e vicinissimi, dipendenti l’uno dall’altra. I costumi, le scene, con il Vesuvio che incombe, fumante ed eruttante, dal balcone della villa, la dolcezza delle canzoni, tutto rimanda a quegli anni “felici” del primo ottocento.
Quando la vita, come ancora si ama credere, scorreva leggera, nel profumo degli aranci, nella dolcezza delle canzoni, nella ricchezza del cibo, nella vista appagante del mare. Questo è l’ambiente, il pretesto, non per sobillare inutili nostalgie, ma per illuminare i giorni d’oggi con la forza liberatoria di una risata condivisa. Oltre ai due protagonisti, Peppe e Patrizio, complici fin dagli anni settanta di spettacoli colti e popolari, vi saranno altri due attori/cantanti, per dare ritmo, e divertente contrappunto, alle surreali situazioni scatenate da Meneca e dal Monsignore, anche con godibili intermezzi canori, accompagnati dal vivo da un virtuoso trio di musici.

DALLE NOTE DI REGIA DI LAMBERTO LAMBERTINI
Dalla vita e dalle facezie, più o meno leggendarie, nasce questo scherzo teatrale farsesco, per raccontare gli ultimi momenti della folle esistenza di Monsignor Perrelli. Una storia che procede nello stesso spazio scenico all’antica. Un meccanismo semplice e ironico per confondere, come in sogno, la realtà dalla finzione. Monsignore non è il classico burbero, è un bambino invecchiato che ripete i suoi gesti, i suoi suoni, le sue parole come un vecchio carillon al quale, pur scordato, ci si è affezionati. Meneca infatti, invece di rimproverarlo, di ribellarsi – tanto non servirebbe a nulla – lo coccola e lo vizia con i suoi gustosissimi, pesantissimi manicaretti della nostra tradizione.
Uno spettacolo ironico, dal ritmo coinvolgente. Un’affettuosa memoria verso un personaggio e un’epoca storica che ormai appartengono alle favole.
Ma anche una ‘prova d’attore’ – come si diceva un tempo – un genere in via d’estinzione, un modo di vivere, di amare l’arte del teatro; un teatro intessuto di misteriosi rimandi e connessioni tra le ombre e le luci, un luogo rituale dove l’Attore, immerso nella scena, come un pesce.


Bonus Cultura - 18app e carta docente

Con liveticket i possessori del BONUS CULTURA, possono acquistare i biglietti scegliendo la tariffa riservata 18app e Carta Docente
SHOW EVENTS BY
ACQUAPARK ACQUAZZURRA METAPONTOACQUAPARK FONTEVIVOLAALECOMICSANIMALIBERA
ARMONIE DELLA SERAARTISTI IN PIAZZA - PENNABILLI FESTIVALBARGA JAZZ FESTIVALCASA ZEGNA
CITTÀ DELLA DOMENICACOMO IN OGNI SENSOCOSÌ CELESTEDRIVE-IN ALL'EX ZUCCHERIFICIO
ELSINORE - CASTELLO DI GATTEOFESTIVAL DELLE COLLINE GEOTERMICHEFESTIVAL MIRABILIAFONDAZIONE MALVINA MENEGAZ - CASTELBASSO
IL PICCOLO MAGIC GRADARALE VELE ACQUAPARK MAGNA GRAECIA FILM FESTIVALMERCATO SARACENO
MOSTRE A SENIGALLIANOTTURNI NEL BOSCONUOVA AQUADREAMPERLE D'ACQUA PARK
PESARO MUSEIPINOCCHIO IN BLOCCHIERAPROVA D'ATTORE OUTDOORRECANATI MUSEI
REVERSO - VILLA TORLONIASENTIERI IN MUSICASPAZIO ILISSOTEATRI DI PIETRA LAZIO
TEATRI DI PIETRA SICILIATEATRI DI PIETRA TOSCANAURBINO JAZZVOLCEI WINE JAZZ
CINEMA MALATESTA FANOCINEMA TEATRO CAPITAN BOVOPICCOLO TEATRO PADOVACINEMA FANO
ALCIONE SOTTO LE STELLEAMICI DELLA MUSICA FOLIGNOANFITEATRO ROMANOARENA BCC FANO
ARENA BCC FANOARENA GIARDINI ESTENSIARENA ITALIA CASTENASOARENA LIDO RIMINI
ARMONIE D'ARTE FESTIVALATRIO SAN FRANCESCOBARBARANO MOSSANO EVENTICINECENTRUM ARENA ESTIVA JESOLO
CINEMA BUSSOLADOMANICINEMA CAPITOL MULTISALACINEMA CITTÀ DEL TEATROCINEMA CORTE SANT'ARCANGELO FANO
CINEMA DI VESTONECINEMA DI VESTONECINEMA GIARDINO SCOTTOCINEMA IN FORTEZZA
CINEMA LUX PADOVACINEMA MARGHERITACINEMA METROPOLIS UMBERTIDECINEMA METROPOLIS UMBERTIDE
CINEMA MULTISALA GABBIANOCINEMA STENSENCINEMA SUASACINEMA TEATRO COMUNALE TESERO
CINEMA TEATRO CONCORDIACINEMA TEATRO FERRINI CONTARDOCINEMA TEATRO FLAMINGO CAPOLIVERICINEMA TEATRO FLAMINGO CAPOLIVERI
CINEMA TEATRO TIBERIOCINEMA TEATRO TIVOLICINE-TEATRO CONCORDIACOMPAGNIA TEATRALE SIPARIO
EARTH AMBIENTE E BENI CULTURALIFONDAZIONE MOLISE CULTURAFORTEZZA DI SARZANELLOFORTEZZA FIRMAFEDE E MUDEF MUSEO DELLE FORTEZZE
HYENASIL PANE E I SASSI (INGRESSO A DATA APERTA) PROROGALAGODARTELAGRÙ PRODUZIONI
LUPPOLO IN ROCKMOTOR SHOW X-TREMEMULTISALA GABBIANO 1MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI VOLCEI
MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI VOLCEI "MARCELLO GIGANTE"MUSEO DEL SAXOFONOMUSEO ROMETTI UMBERTIDENUOVO CINEMA TEATRO DIVINA PROVVIDENZA
ODDO MANAGEMENTOLTRE LIRICA MUSIC FESTIVALORATORIO DEL CROCEFISSOPALAZZO DEL DUCA SENIGALLIA
PALAZZO DUCALE URBINOPIAZZA CASTELLOPOSTMODERNISSIMO CINEMA PERUGIAPOSTMODERNISSIMO PERUGIA
POSTMODERNISSIMO SALA DONATIPOSTMODERNISSIMO SALA VISCONTIRIMINI CLASSICASALA DEGLI ARTISTI
SALONE SNAPORAZSANTA BRIGANTISEXY DISCO PENELOPESPAZIO COLLICOLA SPOLETO
TEATRO CLITUNNOTEATRO D'EUROPATEATRO FRANCO FRANCHI - CICCIO INGRASSIA CASTELVETRANOTEATRO L'IDEA DI SAMBUCA DI SICILIA
TEATRO NUOVO MONICELLITEATRO ROMANOTEATRO VERDI SAN VINCENZOYPSIGROCK FESTIVAL 2020
18app e Carta del Docente
No secondary ticketing!
Biglietteria per Sport
Biglietteria digitale smaterializzata
LiveTicket